scacco all'arte

L’avventura di “Scacco all’Arte” è nata nell’autunno del 2017, quando ho assecondato il (temerario) pensiero di redigere le mie lezioni di Storia dell’Arte e di inserirle in rete.

L’idea di chiamare così la rubrica è stata casuale. Passeggiavo nella villa comunale della mia città e, proprio mentre riflettevo sul nome da scegliere, mi sono imbattuta in una grande scacchiera.

Ero in cerca di un titolo non troppo serioso e quel tavolo da gioco mi ha ispirata: gli scacchi chiamano in causa la socializzazione, l’impegno intellettuale e la creatività.

L’Arte e gli Scacchi: direi un bel binomio… E “Scacco all’Arte” fu.
Da quel giorno, lezione dopo lezione, la rubrica è cresciuta e oggi i primi due volumi di “Scacco all’Arte” sono disponibili anche in una versione cartacea, che ho arricchito con dei miei racconti inediti relazionati agli argomenti trattati (Scacco all’Arte 1 – Dalla Preistoria all’arte romana; Scacco all’Arte 2 – Dall’età tardo antica all’età gotica).

Il passaggio dal web al testo è stato tutt’altro che rapido e indolore. A essere sincera, una gran fatica, un continuo esaminare bozze e illustrazioni, ore e ore china sul pc.
Poi, finalmente, l’arrivo al traguardo: sfogliare le pagine delle due opere finite mi ha donato nuove energie e così sono già alle prese con il terzo volume.
Work in progress, to be continued!

Scacco all'Arte - Volume 1 - Mariaelena Castellano
Scacco all'Arte - Volume 2 - Mariaelena Castellano
Clicca qui per leggere l’introduzione all’opera
Volume 1 Scacco all'Arte - Mariaelena Castellano
Leggi le prime 10 pagine di Scacco all’Arte
L'eterna bellezza - Racconto - Mariaelena Castellano
Leggi l’incipit del racconto “L’eterna bellezza”

(estratto dal volume 1 di Scacco all’Arte, pag. 206-209)

Il dono di Thot - Racconto - Mariaelena Castellano
Leggi l’incipit del racconto “Il dono di Thot”

(estratto dal volume 1 di Scacco all’Arte, pag. 58-63)

Scacco all’Arte / La Pop Art

Scacco all’Arte / La Pop Art

Se le correnti dell’Informale si pongono in aperta polemica nei confronti del contesto sociale del tempo, capace di generare l’immane distruzione del secondo conflitto mondiale, già verso la metà degli anni Cinquanta, in America e in Europa...

leggi tutto
Scacco all’Arte / Il secondo Novecento

Scacco all’Arte / Il secondo Novecento

La seconda metà del Novecento si apre con la volontà di lasciarsi alle spalle le devastazioni e i grandi sconvolgimenti della Seconda guerra mondiale. I campi di sterminio, le persecuzioni di massa, i bombardamenti aerei su obiettivi civili e i milioni di morti hanno...

leggi tutto
Scacco all’Arte / L’Art Déco

Scacco all’Arte / L’Art Déco

L’Art Decò nasce nel primo dopoguerra, nei “ruggenti anni Venti”, quando la società è desiderosa di lasciarsi alle spalle le brutture del primo conflitto mondiale e si proietta ai lussi e alle raffinatezze di una vita più mondana.  Questa nuova...

leggi tutto
Scacco all’Arte / Frida Kahlo

Scacco all’Arte / Frida Kahlo

Figlia di secondo letto di un fotografo, la pittrice messicana Frida Kahlo (1907- 1954) nella sua breve quanto intensa esistenza, si pone tra le personalità artistiche di maggior rilievo nel variegato panorama internazionale della prima metà del Novecento. La sua...

leggi tutto
Scacco all’Arte / Il Surrealismo

Scacco all’Arte / Il Surrealismo

Ispirata dai linguaggi di Dada e della Metafisica, nella metà degli anni Venti prende avvio un’altra innovativa esperienza d’avanguardia: il Surrealismo.  Risale al 1924 il Primo Manifesto del Surrealismo, redatto dal poeta e critico letterario francese André Breton,...

leggi tutto
Scacco all’Arte / Dada

Scacco all’Arte / Dada

A Zurigo, nella neutrale Svizzera, nel 1916, un gruppo di artisti e intellettuali, complice lo sfondo del Cabaret Voltaire(*), dà vita a una delle più singolari esperienze culturali: il Dadaismo, o meglio, semplicemente “Dada”, con il rifiuto del suffisso...

leggi tutto

restiamo in contatto

2 + 8 =